tralevolte

Switch to desktop Register Login

Il Giardino del Convento dei Padri Passionisti alla Scala Santa.

La congregazione dei missionari passionisti, fondata da San Paolo della Croce (1694-1775), nella prima metà del secolo XVIII è diffusa attualmente in 60 nazioni. I Passionisti sono al Santuario della Scala Santa dal 1853 chiamati dal Beato Pio IX (1792-1878).
Questo parco è il risultato di una progressiva trasformazione, iniziata negli anni sessanta del secolo scorso, dell’antico orto del convento, per assumere l’assetto attuale nel 2008.
Ambiente mistico e magico, ma anche laico e artistico, grazie agli interventi creativi di architetti-artisti, dal 2008, tramite una collaborazione tra l’Associazione e i Padri Passionisti, è stato realizzato ed è possibile visitare il giardino del Convento dei Padri Passionisti: il Parco della Scala Santa, ricco di opere permanenti e sculture di numerosi artisti contemporanei.

Le visite dal lunedì al venerdì, escluso sabato e festivi, ore 16 - tramonto o previa appuntamento

Opere presenti in giardino

| Maria DompéIl Giardino nel giardino: Scala Santa
| Claudio PalmieriIl Giardino sospeso
| Lucilla CataniaDrappo Rosso
TitoRapaci | Madonna | Forma | Spazio-Forma | Mare-Cielo | Passione
| Ettore ConsolazioneIl Bigo
| Mirella BentivoglioLa porta dell’essere
| Cosetta MastragostinoCreativi frammenti
| Enrico AccatinoForme anellari
| Enrico PulsonibiancoEottone
| Antonio LombardiPietra rossa F1 stone
| Marco FioramantiWest Berlin 1985
| Mauro AngelonePausa
| Carlo BirottiColonne
| Silvia StuckyLa forma dell’acqua
| Enrico Gallian: In un esausto perdersi della visione
| Umberto CorsucciIl nido
| Alberto TimossiDeflusso
| Oliviero RainaldiRivelazioni